Iscriviti ai feed RSS Feed

2019

Stai sfogliando gli archivi del sito per 2019.

TAV IN PIEMONTE E TAV IN TOSCANA: A PROPOSITO DI SICUREZZA, COSTI E BENEFICI…

Sotto il titolo “Non fare la Tav costerà fino a 4 miliardi”, su “Il Sole 24 ore di oggi leggiamo, a proposito della «relazione giuridica» allegata all’analisi costi-benefici: “Il capitolo più discusso è quello delle penalità e più in generale degli effetti creati dalle interruzioni contrattuali: si oscilla fra 500 milioni e un miliardo. Infine Leggi tutto…


Costi TAV: intervento di Idra su Radio24

Costi TAV: intervento di Idra su Radio24

A proposito di TAV… poco fa su Radio 24 il conduttore di “Uno, nessuno, 100Milan” ha proposto il tema “dati”, visto che tanto si parla di analisi costi-benefici. Abbiamo provato a fornire quelli che attestano a che prezzi in continua lievitazione (a danno dell’erario) sono stati costruiti i tunnel monotubo sotto l’Appennino fra Firenze e Bologna. Leggi tutto…



Sicurezza delle opere pubbliche: dopo i moniti di Sergio Mattarella, Idra presenta al capo dello Stato il caso Tav

SICUREZZA DELLE OPERE PUBBLICHE: BASTERANNO I MONITI DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA? IDRA PRESENTA A SERGIO MATTARELLA IL CASO TAV: SUI 60 KM DI TUNNEL FRA FIRENZE E BOLOGNA CONVIENE INTERVENIRE PER TEMPO! L’associazione ecologista fiorentina Idra raccoglie e rilancia le parole che Sergio Mattarella ha pronunciato 55 anni dopo il Vajont: “La sicurezza del territorio, Leggi tutto…


La “via del popolo” per la TAV – Lettera aperta al ministro dell’Interno

Programmi divergenti fra Lega e Movimento 5 Stelle? “Se su qualche punto non si trovasse l’accordo, la via del popolo è la via maestra, è la via sovrana”, ha dichiarato Lei ieri, signor ministro, presso la Scuola di formazione politica della Lega. E ha aggiunto: “Io son convinto che l’Italia abbia bisogno di muoversi di Leggi tutto…


A PROPOSITO DI “SÌ TAV”: FIRENZE HA QUALCOSA DA DIRE…

Adesso i ‘governatori del Nord’ propongono i referendum. Chissà perché non ci si è pensato in Toscana – suggerisce l’associazione ecologista fiorentina Idra – quando la costruzione della TAV è stata avviata a forza, nonostante l’opposizione dei sindaci e delle comunità. Ed è diventata, la storia lo documenta, una fucina di danno ambientale, di spreco Leggi tutto…