Iscriviti ai feed RSS Feed

idrafirenze

TAV: MESSA IN SICUREZZA PRIMA DI OGNI ALTRO INVESTIMENTO!

Prof. Giuliano Rodolfi, Sezione geologica della galleria di Vaglia della linea Alta Velocità Bologna-Firenze

Idra segnala a Paola De Micheli l’urgenza di sottoporre a verifica i tunnel appenninici, e chiede un incontro sul progetto di sottoattraversamento della città d’arte Firenze “I lavori della Tav devono procedere il più rapidamente possibile”, dichiarava ieri la nuova ministra alle Infrastrutture Paola De Micheli. “Prima la sicurezza sulla Tav già realizzata!”, le ha Leggi tutto…


TAV a Firenze… la cosa è fatta? Idra chiede al sindaco Nardella dove e quando il premier Conte si sarebbe pronunciato al riguardo

Con una lettera inviata doverosamente per conoscenza anche al presidente incaricato Giuseppe Conte, Idra chiede al sindaco di Firenze Dario Nardella di conoscere la fonte della notizia comparsa sulle colonne del quotidiano “la Repubblica” nell’intervista pubblicata il 28 agosto sotto il titolo “Nardella. Non escludo accordi con i 5Stelle anche a livello locale”. “Apprendiamo dal Leggi tutto…


Emergenza Amazzonia: l’ambasciata del Brasile in Italia risponde a Idra

Idra rende noti i dati e le informazioni che l’Ambasciata del Brasile a Roma ha inviato in risposta alla richiesta inoltrata dall’associazione fiorentina. Sarà cura di Idra provvedere adesso a trasmetterle alle agenzie internazionali di protezione dell’ambiente e agli altri soggetti attivi, anche in Brasile, nella tutela della foresta pluviale e delle popolazioni che la Leggi tutto…


Dalla parte di Fridays for future

Dalla parte di Fridays for future

Amazzonia deforestata e in fiamme: Idra scrive all’ambasciata brasiliana a Roma Fedele al proprio approccio laico e responsabile, Idra chiede alle autorità dello Stato del Brasile notizie di ciò che sta avvenendo in Amazzonia in questi ultimi tempi. “Gradiremmo poter avere documentazione – ha scritto ieri il presidente Girolamo Dell’Olio all’ambasciata brasiliana a Roma – Leggi tutto…


Viadotto Autopalio sulla Cassia: le scuse di Idra, ma anche una nuova iniziativa

Viadotto Autopalio sulla Cassia: le scuse di Idra, ma anche una nuova iniziativa

La lettera di spiegazioni da parte dell’ANAS suscita diversi interrogativi Non è vero quello che Idra scriveva il 22 luglio scorso: l’ANAS, sollecitata dal Ministero dopo la segnalazione del 28 maggio sul tema della sicurezza e del decoro del viadotto Autopalio sulla Cassia, aveva risposto in effetti, il 27 giugno, con una mail sfuggita per Leggi tutto…


Giù all’alba a Firenze parte dei maestosi pini di piazza della Vittoria

Giù all’alba a Firenze parte dei maestosi pini di piazza della Vittoria

Azione a sorpresa in un pezzo di città teatro da decenni di iniziative di tutela da parte dei residenti e degli studenti dello storico Liceo “Dante” Gli abitanti che hanno ‘adottato’ Piazza della Vittoria lamentano – leggiamo nelle cronache – un “blitz avvenuto senza nessun preavviso o segnaletica”. Idra, informata dai cittadini via web, si Leggi tutto…


SINGOLARE APPELLO DEL PRESIDENTE ENRICO ROSSI A COMITATI DI LOTTA

Suona singolare, e forse un po’ anacronistico, l’appello che il presidente Enrico Rossi lancia al PD a promuovere niente meno che “comitati di lotta” perché interventi come la TAV “si facciano bene e presto”. Curiosa questa chiamata movimentista che proviene dallo scranno più alto della Regione Toscana, dove quel partito ha amministrato 20 anni di Leggi tutto…


TAV SOTTO LE ALPI. BRAVO PARLAMENTO, FARÀ SICURAMENTE BENE AI GHIACCIAI!

E bravo Parlamento! Farà sicuramente bene ai ghiacciai promuovere decine di km di scavi sotto le Alpi! Oggi la democrazia rappresentativa formato Italia dà ancora una volta prova di essere al passo coi tempi. Ce lo ricordava Greta Thunberg: se vogliamo davvero bene al pianeta, dobbiamo far lavorare il più possibile ruspe e talpe. Dobbiamo Leggi tutto…


Il Sud arretra ancora, al Nord si impongono grandi opere indesiderate: lettera aperta di Idra ai ministri delle Infrastrutture e per il Sud

L’ultimo report Svimez conferma e aggrava la diagnosi: la meglio gioventù migra in massa dal Sud, si acuisce la secolare questione meridionale. Con le braccia deportate da un meridione abbandonato che sprofonda si forzano al Nord opere indesiderate, faraoniche, spesso devastanti, non di rado inquinate dalla corruzione o addirittura insicure. Firenze, 2.8.’19 Lettera aperta ai Leggi tutto…


TAV, accanto alla Val di Susa: diritto a resistere. O meglio: un dovere.

Ah quanto a dir qual era è cosa dura esta selva selvaggia e aspra e forte che nel pensier rinova la paura!   In Val di Susa come a Firenze: rispetto per le nuove generazioni!   Lungo l’Appennino fra Firenze e Bologna le popolazioni hanno fatto esperienza lunga e sofferta del metodo-TAV, e delle sue Leggi tutto…