Iscriviti ai feed RSS Feed

In Italia

VOGLIAMO DAVVERO BENE AI NOSTRI VIGILI DEL FUOCO?

A Firenze tutto è permesso!

DOPO CAMPI BISENZIO E VIA MARITI, FIRENZE MERITA IL RISCHIO DI NUOVE TRAGEDIE ANNUNCIATE?   Ieri sera, l’esplosione alla centrale idroelettrica di Bargi. Loro, i Vigili del Fuoco, i primi ad accorrere e a soccorrere. Lo hanno fatto anche a Campi Bisenzio, a Prato, a Quarrata, e nelle tante altre località della Toscana colpite solo Leggi tutto…



TAV NELLE VISCERE DI FIRENZE: IN DIFFICOLTÀ IL ‘COMITATO DI GARANZIA’

Oggi - Tunnel TAV a Campo di Marte, fresco di gettata

Disatteso il protocollo-partecipazione, Idra denuncia: certificata a 360 gradi l’inadeguatezza del comportamento di Regione, Comune e Città metropolitana Sono stati necessari oltre cinque mesi di attesa prima che Idra ottenesse il primo incontro col ‘Comitato di Garanzia’ istituito il 23 maggio scorso da Rete Ferroviaria Italiana, Regione Toscana, Comune e Città metropolitana di Firenze.  In Leggi tutto…



Guerre, TAV, sicurezza, legalità: libera stampa tace

TAV a Firenze - Altro che crepe!, 1

A Vicenza “un’unità speciale delle Forze dell’Ordine per ‘sorvegliare’ i cantieri TAV” A Firenze ci pensano i liberi media a proteggere col silenzio una TAV fuori controllo! E del Salone dei Cinquecento per un laboratorio internazionale di pace nessuno scrive… TAV a Firenze – Altro che crepe!, 1 La testimonianza di Idra non cessa. Ancora Leggi tutto…



Scavi TAV a Firenze, sicurezza e piano di emergenza

Il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Firenze

Da luglio, nessun riscontro del Prefetto al monito dei Vigili del Fuoco Ha manifestato doverosa gratitudine, e al tempo stesso profondo sconcerto, la delegazione di Idra ricevuta lo scorso 19 dicembre dal Comando dei Vigili del Fuoco di Firenze nell’apprendere che la nota formale con cui il Comando attestava il 24 luglio scorso a Idra Leggi tutto…



Se…

Entra anche te in Idra!

…. condividi le nostre azioni, fai un passo in più: vieni con noi! entra-anche-te-in-idra



DIALOGO-DENUNCIA SUL BUCO NERO TAV SOTTO LA PREFETTURA DI FIRENZE

Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Firenze, Risposta Pec a Idra, 24.7.'23

Istituzioni pubbliche assenti o indifferenti, mentre la ‘grande stampa’ tace Allineato e coperto, il quarto potere marcia da tempo pressoché compatto abdicando al ruolo di strumento della vita democratica, anche quando sono in gioco i fondamentali della convivenza civile. E’ stato abbondantemente dimostrato nella stagione delle restrizioni ‘verdi’ dettate nei salotti televisivi da improbabili ‘scienziati’. Leggi tutto…



Attentato alla sicurezza delle gallerie TAV: pista anarchica o… pista istituzionale?

Idra documenta la Direzione Distrettuale Antimafia di Firenze sulle magagne del tunnel appenninico e di quelli in costruzione a Firenze   TAV fra Firenze e Bologna Non occorre scomodare i servizi segreti. Il potenziale disastro sotto le montagne è servito: basta confrontare il tunnel che attraversa il Mugello con le norme ministeriali. Lo scrive Idra Leggi tutto…



Adesso è ufficiale: a Firenze, città delle alluvioni, il progetto bendato della Tav riparte senza neppure un piano di emergenza

Scavalco, 01

Lo scrive a Idra il comando provinciale dei Vigili del Fuoco. Ma è solo l’ennesima indecenza: altro che ‘settimana che rimarrà nella storia’! Idra documenta un inquietante concorso di silenzi, omissioni e responsabilità Con posta elettronica certificata, il comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Firenze risponde a un quesito posto invano da mesi a Leggi tutto…



“L’effetto co-la-bro-do non vi riguarda!?”

Le meraviglie dello Scavalco TAV di Castello

Così Idra in audizione davanti all’Osservatorio Ambientale sulla TAV di Firenze: “Siamo abbastanza scandalizzati che nessuno di voi alzi il ditino e dica qualcosa!” Ha espresso indignazione e sconcerto il rappresentante dell’associazione fiorentina di volontariato Idra davanti ai componenti designati dai ministeri e dagli enti locali per il massimo organo istituzionale di verifica e monitoraggio Leggi tutto…



Passante AV sotto Firenze, quali garanzie? Ancora nebbia fitta su informazione, impatti, collaudi e sicurezza

  Rfi dialoga, ma non documenta. Da Palazzo Vecchio pubblicità negata al progetto e uffici latitanti. Da Ministero, Regione e Prefettura porte ancora chiuse. L’Osservatorio? Con calma…   Non è un orizzonte rassicurante quello che si intravede a Firenze dopo il secondo colloquio tecnico (il 19 giugno) e il terzo (il 27 giugno) sui progetti Leggi tutto…