Iscriviti ai feed RSS Feed

febbraio 2019

Stai sfogliando gli archivi del sito per febbraio 2019.

TAV a Firenze: Idra scrive in Parlamento

Richiesta un’audizione alle Commissioni Infrastrutture e Ambiente di Camera e Senato. “L’Associazione interpella da anni le istituzioni locali, e da mesi le nuove autorità governative, in relazione alle insufficienze progettuali, alle lacune procedurali, alle vulnerabilità ambientali e alle débacles finanziarie che accompagnano dalla data della sua prima approvazione (3 marzo 1999) l’inconcludente progetto di sottoattraversamento Leggi tutto…


TAV a Firenze senza dignità democratica: una classe politica al tramonto tenta l’ultima difesa del fortino

Non mi pare che ci sia da fare nessun calcolo costi benefici (Enrico Rossi) Non c’è bisogno di un’analisi ‘costi benefici’ per completare la Tav di Firenze perché è già stata fatta (Dario Nardella) Le dichiarazioni del presidente della Toscana Enrico Rossi e del sindaco di Firenze Dario Nardella, secondo i quali il calcolo costi-benefici Leggi tutto…


TAV a Firenze: Idra contesta i numeri di Eugenio Giani. Citando RFI.

Dopo aver letto le dichiarazioni sulla cantierizzazione Alta Velocità di Firenze attribuite a Eugenio Giani, per cui saremmo in presenza di “un cantiere lasciato a metà”, dove “mancano solo 4-5 chilometri da scavare con la talpa”, Idra ha provveduto a girare al presidente del Consiglio Regionale della Toscana il pieghevole ufficiale che il committente RFI Leggi tutto…


Firenze, 11 febbraio 2019: incontro Nardella-Rossi-Toninelli

Lettera aperta agli amministratori toscani innamorati di questa TAV Nessun imbarazzo per il modo in cui è stato deciso/imposto alla città patrimonio mondiale dell’Umanità il sottoattraversamento TAV, senza un solo momento pubblico di confronto fra progetti, priorità, costi e benefici? Nessun imbarazzo per la clamorosa assenza, al momento di approvare tunnel e stazione, di un Leggi tutto…


TAV IN PIEMONTE E TAV IN TOSCANA: A PROPOSITO DI SICUREZZA, COSTI E BENEFICI…

Sotto il titolo “Non fare la Tav costerà fino a 4 miliardi”, su “Il Sole 24 ore di oggi leggiamo, a proposito della «relazione giuridica» allegata all’analisi costi-benefici: “Il capitolo più discusso è quello delle penalità e più in generale degli effetti creati dalle interruzioni contrattuali: si oscilla fra 500 milioni e un miliardo. Infine Leggi tutto…


Costi TAV: intervento di Idra su Radio24

Costi TAV: intervento di Idra su Radio24

A proposito di TAV… poco fa su Radio 24 il conduttore di “Uno, nessuno, 100Milan” ha proposto il tema “dati”, visto che tanto si parla di analisi costi-benefici. Abbiamo provato a fornire quelli che attestano a che prezzi in continua lievitazione (a danno dell’erario) sono stati costruiti i tunnel monotubo sotto l’Appennino fra Firenze e Bologna. Leggi tutto…