Associazione di volontariato Idra

Tel. e fax 055.233.76.65; e-mail: idrafir@tin.it

web: http://www.idraonlus.it/vecchiosito/inizio.html; http://idra.dadacasa.supereva.it/

 

COMUNICATO STAMPAáá Firenze, 16.11.ĺ05

 

UN PROGRESSO CHE CI DISTRUGGE ╚ PROGRESSO?

 

TERZA VIGNETTA DI GIULIANO DA IDRA AL POPOLO DELLA VAL DI SUSA.

 

 

 

Mercoledý 16 novembre 2005

 

Vignetta n. 3

 

 

Un rapido illuminato, rombando come il tuono, fece tremare la cabina del controllore.

"Hanno tutti fretta", disse il piccolo principe. "Che cosa cercano?"

"Lo stesso macchinista lo ignora", disse il controllore.

Un secondo rapido illuminato sfrecci˛ nel senso opposto.

"Ritornano di giÓ?" domand˛ il piccolo principe.

"Non sono gli stessi", disse il controllore. "E' uno scambio".

"Non erano contenti lÓ dove stavano?"

"Non si Ŕ mai contenti dove si sta", disse il controllore.

E romb˛ il tuono di un terzo rapido illuminato.

"Inseguono i primi viaggiatori?" domand˛ il piccolo principe.

"Non inseguono nulla", disse il controllore. "Dormono lÓ dentro o sbadigliano tutt'al pi¨. Solamente i bambini schiacciano il naso contro i vetri."

"Solo i bambini sanno quello che cercano", disse il piccolo principe. "Perdono tempo per una bambola di pezza, e lei diventa cosý importante che, se gli viene tolta, piangonoů"

"Beati loro", disse il controllore.

Antoine de Saint-ExupÚry, Il Piccolo Principe

 

back